Clima - Comune di Grassobbio

Comune | Uffici e servizi | Ecologia | Clima - Comune di Grassobbio

Il clima a Grassobbio.

Sul territorio di Grassobbio non sono presenti centraline meteorologiche e vista la limitata estensione territoriale, non è possibile definire con precisione un quadro climatico dettagliato dell’area. Per un inquadramento climatico si deve far riferimento ai dati forniti dalla stazione meteorologica di Bergamo.

Il clima può essere definito temperato continentale, caratterizzato da un’ampia escursione termica annuale con temperature basse in inverno (0-5°C) ed alte in estate (25-30°C). La piovosità è principalmente nei mesi primaverili ed autunnali, ma nelle estati calde e umide sono frequenti i temporali.

La presenza della barriera alpina influenza in modo determinante l’evoluzione delle perturbazioni di origine atlantica, determinando la prevalenza di situazioni di occlusione e un generale disaccoppiamento tra le circolazioni nei bassissimi strati e quelle degli strati superiori.

Gli aspetti climatici sono importanti perché influenzano in modo determinante le capacità dispersive dell’atmosfera, e quindi le condizioni di accumulo degli inquinanti, soprattutto in periodo invernale, ma anche la presenza di fenomeni fotochimici nel periodo estivo.

Il Servizio Meteorologico Regionale, attivo in Arpa Lombardia dal 2004, ha una rete di monitoraggio meteorologico costituita da circa 250 stazioni automatiche di rilevamento che permettono di monitorare i principali parametri meteoclimatici (temperatura, umidità, pressione, ecc).

La struttura fornisce un servizio pubblico di informazione meteorologica relativamente al territorio lombardo ad utilità del pubblico, della Protezione Civile, ambiente, sanità, agricoltura e comparto produttivo.

A Grassobbio non ci sono centraline di rilevamento dei principali parametri meteoclimatici tuttavia è ragionevole assumere che l’andamento di tali parametri per Grassobbio si discosti di poco da quello registrato nella stazione di rilevazione dell’ARPA più vicina, cioè quella di Bergamo–S. Giorgio/MeucciI dati giornalieri e l’andamento annuale dei principali parametri meteoclimatici possono essere richiesti direttamente ad Arpa e verificati giornalmente sullo stesso sito.

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)